27 Jun, 2017
Text Size
User Rating: / 0
PoorBest 

 

Nell’estate del 2003 la Sezione di Cassino e di Frosinone realizzarono un’escursione intersezionale che aveva come itinerario San Donato Val di Comino (680 mt) – Colle Nero (1991 mt). Tale attività diede ad un gruppo di amici l’idea di costituire una realtà del Club Alpino Italiano nel territorio di San Donato Val di Comino con lo scopo principale di aggregare i cittadini di San Donato Val di Comino attraverso la conoscenza e la scoperta della montagna.

Tale idea si concretizzò nel 2004 con l’iscrizione di 30 soci alla Sezione CAI di Cassino. Il fervore dimostrato dal piccolo gruppo spinse la Sezione di Cassino a deliberare nel Giugno 2004 la creazione del gruppo denominato: “Gruppo Escursionismo Giovanile San Donato Val di Comino Sezione CAI Cassino”.

Da allora le attività sono continuate e aumentate di anno in anno, come sono aumentati i soci che si sono uniti al gruppo,arrivando a 71 nel 2008, anno in cui il Consiglio Direttivo Regionale del Lazio, con Deliberazione dell’11 ottobre approvò la costituzione della:"Sottosezione di San Donato Val di Comino”.

 


STORIA DEL C.A.I. ITALIANO 

Alpino Italiano nasce il 23 ottobre 1863 a Torino, anche se la sua fondazione ideale risale al 12 agosto del 1863, durante l’ascensione al Monviso realizzata da Quintino Sella, Giovanni Baracco, Paolo e Giacinto di Saint Robert. È una libera associazione nazionale che “ha per iscopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale”.

All’interno dell’ordinamento italiano, la struttura centrale del Club Alpino Italiano si configura come un Ente pubblico non economico, mentre le strutture periferiche (raggruppamenti regionali e Sezioni sono soggetti di diritto privato.

L’Associazione è costituita da Soci riuniti liberamente in Sezioni, coordinate in raggruppamenti regionali. Al 31 Dicembre 2008 il CAI presenta 308.339 soci, che partecipano alle attività di 489 Sezioni e 339 Sottosezioni.

Le attività che realizzano i soci del CAI sono molteplici e permettono di offrire ad ogni tipo di passione una risposta. In questo modo tutti i soci possono frequentare la montagna attraverso attività escursionistiche, alpinistiche e speleologiche. La presenza di Commissioni e Scuole che organizzano corsi d’addestramento per le attività alpinistiche, sci-alpinistiche, escursionistiche, speleologiche, naturalistiche permettono chiunque di vivere la montagna in modo consapevole e attento, proprio come richiesto dalla centenaria tradizione del Club Alpino Italiano.

Al proprio interno esistono diverse figure di titolati quali: istruttori, accompagnatori ed operatori che con professionalità e spirito di volontariato permettono la realizzazione delle suddette attività in massima sicurezza per i soci.

Attività non meno importante è la realizzazione, la manutenzione e la gestione di sentieri, opere alpine, rifugi e bivacchi che permettono a tutti gli amanti della montagna di raggiungere qualsiasi destinazione.

Importante parte del CAI è rappresentata dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), rappresentata da Soci che, attraverso particolari corsi, lavorano per la vigilanza e la prevenzione di infortuni e sono in grado di effettuare il soccorso di infortunati in qualsiasi ambiente montano.

L’entusiasmo del grande apporto volontaristico che lo contraddistingue nel panorama associazionistico italiano ha permesso di concretizzare nel tempo un ampio ventaglio di realizzazioni a favore della montagna e dei suoi frequentatori quali rifugi, bivacchi, sentieri, rimboschimenti, opere sociali.

 

Programmi & Notizie

Programma attività 2017

Programma attività 2017
IL CAI della sottosezione di San Donato Val di Comino propone ed organizza delle gite ed escursioni. Di seguito viene elencato...
Continua...

ORSO MARSICANO

Registrati

Registrati per essere sempre aggiornato su tutte le attività del CAI.

Seguici su FaceBook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information